Guida Alpina

Le guide alpine sono gli amministratori dell’ambiente naturale.

Esse hanno un forte legame con la natura, in parte a causa delle molte avventure personali e lavorative che hanno avuto. Hanno una vasta formazione nella comprensione della geologia, della fauna e della flora dell’ambiente montano. Molti di loro sono cresciuti in questo ambiente e, di conseguenza, hanno sviluppato una forte relazione con esso. Nessuno può essere una Guida Alpina senza amare le montagne e rispettare e proteggere l’ambiente naturale.

Lo Stato con la Legge 6/89 e la Regione Lombardia con la L.R. 26/2002, riconoscono nell’Aspirante Guida Alpina, nella Guida Alpina e nell’Accompagnatore di media Montagna le uniche figure professionali che possono offrire a terzi, prestazioni di accompagnamento in ambiente montano ed insegnamento delle tecniche alpinistiche.

  • Arrampicata su roccia naturale – accompagnamento ed insegnamento
  • Alta montagna e ghiaccio – accompagnamento ed insegnamento
  • Scialpinismo – accompagnamento ed insegnamento
  • Escursionismo – accompagnamento ed insegnamento
  • Soccorso in montagna
  • Sovraintendenza a lavori in quota con funi
  • Torrentismo o canyoning
  • Direzione pista e sicurezza nei comprensori sciistici
  • Attrezzatura di falesie per l’arrampicata
  • Educazione Ambientale
  • Accompagnamento nelle aree protette
  • Consulenze per aziende nel settore sport e sicurezza
  • Educazione, sviluppo e consolidamento delle abilità motorie nell’età evolutiva
  • Formazione tecnica degli addetti ai lavori temporanei in quota su funi
  • Nordic Walking

A garanzia di tale preparazione è previsto un lungo e selettivo iter formativo per diventare Guida Alpina. Anche dopo il conseguimento del brevetto, sono previsti degli aggiornamenti obbligatori per garantire un alto livello di preparazione costante nel tempo.

Come Guida Alpina, propongo le seguenti attività.